Instagram

  •  Spesso capita di voler o di dover scaricare sul proprio computer una risorsa resa disponibile da qualcun altro e di non sapere come fare.
    Nel caso di Instagram la cosa inizia ad essere abbastanza facile.
    Se per esempio uno dei nostri contatti ha caricato su Instagramuna foto bellissima che proprio non possiamo fare a meno di avere possiamo ricorrere a risorse online come Instasave, che ha una interfaccia minimale molto smplice da usare, infatti basta digitare il nome utente e in un tempo non proprio ridotto carica le ultime immagini che l'utente ha messo on-line, pronte per essere salvate sul nostro computer.
    Instasave Homepage
    Se invece vogliamo scaricare le stories dal profilo Instagram di qualcuno possiamo ricorrere a storiesig, anche questa risorsa ha una interfaccia minimale molto semplice da utilizzare dove basta inserire l'username.
    storiesig homepage
    Se invece vogliamo utilizzare il nostro smartphone android possiamo ricorrere ad applicazioni come Storysaver, un'applicazione semplicissima che permette facendo l'accesso con il proprio account di salvare le stories degli utenti che seguiamo. È presente anche la funzione di ricerca che permette, inserendo l'username, di trovare un utente che non abbiamo tra i contatti

    storysaver screenshot
    Tutte le risorse precedentemente menzionate permettono l'accesso anonimo, ovviamente solo a profili pubblici.

    Riferimenti:

  • Da circa sei mesi il popolarissimo social network Instagram ha ampliato l’offerta con Stories.
    Le stories sulla falsa riga di quello che era il main aim di Snapchat (di cui qualcuno sostiene siano una brutta copia), consentono di caricare foto e brevi filmati della durata di non più di 90 secondi scattati direttamente dalla fotocamera dell’applicazione oppure caricare dalla propria galleria immagini o video scattati nelle ultime 24 ore. Se il profilo dell’utente è pubblico le stories possono essere visualizzate da chiumque per un periodo di 24 ore.
    In teoria sarebbe possibile salvare soltanto le proprie stories, ma continuando in questo articolo scopriremo che esistono vari metodi per poter scaricare anche quelle degli altri.
    Anche se è un’applicazione per mobile, tutti i contenuti sono sono stipati su un qualche tipo di server, l’applicazione ha quindi necessità di conoscere “l’indirizzo” a cui trovare questi contenuti, scoperto l’indirizzo è possibile anche salvarli.
    Fortunatamente al mondo esistono tanti bravi programmatori e smanettoni che ci semplifica le cose creando applicazioni che fanno il lavoro sporco al posto nostro.