Spesso usando linux non ci si rende conto che ogni singolo file che viene a contatto con il nostro sistema operativo crea un'anteprima, soprattutto le immagini, anteprime che non vengono eliminate automaticamente. C'è poi il problema di rendere irrecuperabili i dati cancellati dal cestino. Perché non unire i due problemi e trovare un unica soluzione?

Con un semplicissimo script bash si può ovviare al problema senza dover digitare ogni volta gli stessi comandi.
Lo script fa uso del comando shred che però non riesce ad eliminare le sottocartelle, in alternativa si potrebbe ricorrere a wipe che riesce ad eliminare le sottocartelle ma è più lento.

Nel primo caso basta creare un file secure.sh con il seguente codice :
#!/bin/bash
shred -zun 2 ~/.thumbnails/normal/*
shred -zun 2 ~/.thumbnails/fail/*/*
echo 'Thumbnails eliminate'
shred -zun 2 ~/.local/share/Trash/*/*
echo 'Cestino eliminato'
echo 'Pulizia Completata'

Nel secondo caso basta sostituire shred con wipe:
#!/bin/bash
wipe -frq ~/.thumbnails/normal/*
wipe -frq ~/.thumbnails/fail/*/*
echo 'Thumbnails eliminate'
wipe -frq ~/.local/share/Trash/*/*
echo 'Cestino eliminato'
echo 'Pulizia Completata'

 
N.B. solitamente i programmi non sono preinstallati in linux, salvo distribuzioni particolari.

P.S. per approfondimenti le pagine del manuale sono una manna

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla